Vai al contenuto
acapulco serie tv copertina

Acapulco: una delle Serie TV più sottovalutate di Apple TV+ – Stagione 1 e 2

Una commedia divertentissima, bilingue, ambientata ad Acapulco, meta turistica super gettonata in Messico negli anni 70. Tutto ruota intorno a Las Colinas, il pittoresco resort del paese dove Maximo, orfano del padre e proveniente da umile famiglia, fin da piccolo vorrebbe entrarci a lavorare.

Oggi adulto e ultra milionario, racconta tutti i fatti accaduti anni prima al suo giovane nipote che col passare del tempo si appassiona tantissimo ai racconti da spaccone dello zio creando una narrazione esterna dei fatti mai banale e con geniali gag spalmate qua e là.

acapulco serie tv dove vederla

Trama: 8.5

Acapulco ha tutte le carte in regola per divertire, ma la reputo troppo sottovalutata tra le serie del catalogo Apple TV+. La trama è ispirata al film How to Be a Latin Lover che non ho visto e da una veloce lettura mi pare abbia comunque tante differenze. Acapulco è una storia di amicizia, di famiglia, di primi amori, di prime esperienze lavorative. Non ha una trama particolarmente complessa, ci mancherebbe, ma lo sviluppo è ottimo senza cadere mai nel banale riuscendo a regalare anche diversi colpi di scena.

acapulco serie tv streaming

Ritmo: 9

10 puntate a stagione da 30 minuti l’una. Niente momenti morti, anzi, anche nei punti dove ci si aspetta più tranquillità si viene sempre sorpresi da battute impreviste, interruzioni della narrazione dei fatti e inaspettate apparizioni di personaggi improbabili. Non ci si annoia mai, nemmeno un secondo. Uno show che difficilmente non piacerà agli amanti delle Serie TV commedia. Ma anche a chi è solito guardare altre tipologie di serie TV, come il sottoscritto.

episodi acapulco serie tv episodi

Stile: 9.5

Colorato. Coloratissimo! Rosa! Acapulco è un’esplosione di colori, abiti vintage, capigliature retrò e canzoni famose rivisitate in spagnolo. A proposito: amerete i due cantanti della piscina! Così come amerete Hector con la sua lacca e, soprattutto, Memo con le sue angosce. Perché il punto più forte di Acapulco sono i personaggi: assurdi, simpatici, alcuni intelligentissimi, alcuni meno. Certi inquietantissimi ed altri dolcissimi.

Di show con una narrazione esterna il mondo del grande e piccolo schermo ne è pieno, ma questa è ben calibrata e veramente divertentissima. Capita che, in alcuni frangenti, i ricordi siano un po’ annebbiati e allora anche gli attori devono riadeguarsi al volere del narratore. E queste gag danno originalità al tutto rendendo questo show veramente unico. Dai, Acapulco è proprio divertente.

acapulco serie tv recensione

Una Serie TV che sa divertire: 9

Cerchi una Serie TV divertente, spensierata, leggera ma che sappia comunque emozionare? Io non posso far altro che consigliarti la visione di Acapulco. L’ho spesso sottovalutata anche io, skippandola e preferendo far partire lo streaming di altri show del catalogo Apple TV+. Ma una sera mi son deciso, perché non ero in vena di qualcosa di impegnativo e mai scelta fu più azzeccata.

Acapulco è una perla un po’ nascosta del catalogo Apple TV+, ma fa ridere. E ha fatto ridere pure me che difficilmente mi lascio trasportare dalla comicità mainstream. Guardatela e fatemi sapere! Intanto io attendo impaziente la stagione 3. Nel frattempo che aspettiamo sullo stesso genere, ma un po’ più assurda, vi posso consigliare anche Le avventure senza capo né coda di Dick Turpin. Se cercate qualcosa di più “drama”, volendo, c’è anche Still Up.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *